mercoledì 27 febbraio 2013

Introduzione alla Pulizia del Viso...

Si  massaggia sul viso e sul collo l'emulsione detergente con movimenti circolari eseguiti con leggera pressione dei polpastrelli, seguendo le linee direzionali: collo, mento, muscolo orbicolare delle labbra, guance, zone orbicolari degli occhi, palpebre e fronte.

Si toglie l'emulsione detergente con spugnette per strucco umide e si sciacqua abbondantemente con acqua tiepida.

Azione del trattamento:

Detersione normale seguita da sciacquo con acqua tiepida e da tonificazione.
Muscoli trattati:

1 sternocleidomastoideo - 2 sottomento- 3 trapezio - 4 muscolo del mento - 5 quadrato del mento - 6 orbicolare delle labbra - 7 buccinatore - 8 risorio - 9 grande e piccolo zigomatico- 10 elevatore comune- 11 piramidale -12 dilatatore del naso -13sopraccigliare -14 temporale e frontale.
TONIFICAZIONE

Segue la pulizia del viso e rappresenta la seconda fase del trattamento di preparazione. La sua azione tende a riportare alla pelle tono e normali valori acidi.

La tonificazione si effettua su collo e viso con "battola" o con cotone tagliato a battola eseguendo un "picchiettamento" lungo le linee direzionali partendo dal collo, contorni del viso, guance, tempie e fronte. Si può inoltre, passare il tonico direttamente sul viso con le mani, con leggero picchiettamento lasciando asciugare naturalmente senza uso di kleenex.

Azione del trattamento:Completa la pulizia del viso, tonifica i muscoli, apporta principi attivi specifici che possono essere estratti vegetali di vario tipo, zolfo, estratti placentari. La sua azione può essere a seconda dei casi, calmante e decongestionante, rinfrescante, idratante, purificante, schiarente, antisettica, astringente, stimolante, rassodante

Periodicità di applicazione:tutte le sere sino a normalizzazione della pelle, ed in seguito a sere alterne avvicendandone l'uso con altri prodotti cosmetici. Si può far seguire una doccia filiforme.
Muscoli trattati:

1 Sternocleidomastoideo, 2 sottomento, 3 quadrato del mento, 4 triangolare, 5 orbicolare delle labbra, 6 buccinatore,7 risono, 8 massetere, 9 grande e piccolo zigomatico, 10 elevatore, 11 sopraccigliare verticale, 12 temporale, 13 frontale.


TRATTAMENTI NORMALIZZANTI

I trattamenti normalizzanti rientrano nelle cure fondamentali sia quotidiane che periodiche per prevenire l'invecchiamento cutaneo. Si considerano prodotti normalizzanti le creme ad azione nutriente, idratante, purificante, riequilibriatrice, decongestionante, rigenerante e rassodante. Sono, in genere, prodotti a base di oli vegetali, vitamine sostanze sebo-regolatrici, bioattivatori cutanei, complessi biologici naturali. La loro composizione può essere grassa o semi-grassa, ma di consistenza molto leggera e penetrante. Si applicano sul viso perfettamente pulito, la sera (per questo vengono definite "creme da notte") o in qualsiasi momento della giornata dove non sia richiesto uso di maquillage. Si massaggiano sul viso, collo e dècolletè seguendo le linee direzionali dei muscoli facciali.

Azione del trattamento:secondo il tipo di pelle si sceglierà il prodotto adatto, e si avranno quindi azioni diverse: ammorbidimento della superficie cutanea per pelli secche; riacidificazione dell'epidermide per pelli screpolate e desquamanti; idratazione e cicatrizzazione per pelli disidratate rassodamento e stimolazione per pelli atoniche e devitalizzate.

MASCHERE DI BELLEZZA

Sono un complemento a qualsiasi trattamento di bellezza ed integrano l'azione dei prodotti fondamentali. Possono essere chimiche, vegetali o biologiche e, a seconda dell'effetto esplicato, la loro azione può essere di pulizia, astringente, purificante, idratante, decongestionante, rassodante. Le maschere chimiche sono a base argillosa di rapida essiccazione; quelle vegetali di tipo gelatinoso ad essiccazione lenta sono a base di gelatine o resine; mentre le maschere biologiche restano cremose senza essiccarsi ed utilizzano principi attivi di tipo biologico. La loro applicazione si effettua su viso e collo perfettamente puliti, escludendo la zona orbicolare degli occhi. Si lasciano asciugare per 15 minuti circa e si tolgono a seconda del tipo o con spugnette umide, o col metodo peel-off o con impacco acquoso.

Azione del trattamento: la maschera di bellezza completa il trattamento di pulizia, ha effetto leggermente iperemizzante, distende i tratti del viso con risultato di tessuti cutanei più compatti e tonificati, pelle più luminosa e trasparente.
Posta un commento

Una Giornata immersa nel Verde

Buonasera Ragazze, eccomi con un nuovo post sul mio Blog,oggi vi voglio parlare di una mia passione la Fotografia. All' accademia di T...