domenica 20 maggio 2012

L' uso del chiaroscuro nel trucco

Una delle basi delle tecniche di trucco è l' utilizzo del chiaroscuro.
Il (CHIARO) crea una sensazione di prominenza e ALLARGA...le superfici,lo SCURO...rende gli oggetti più piccoli.
Utilizzando questa tecnica nel trucco è cosi possibile allontanare,distanziare,abbassare,alzare,intervenendo con efficacia su numerosi inestetismi.
Schiarendo si dona luce,si riesce ad appiattire qualche sporgenza,si può distanziare,mentre utilizzando il tono scuro si dà profondità,si possono smussare o assottigliare delle sporgenze.
Con la fusione dei due toni si possono modificare,plasmare o alterare i volumi.
Per ombreggiare si possono usare prodotti cremosi o prodotti in polvere:i primi andranno ben dosati per evitare macchie,i secondi che sono più facili da stendere,verranno utilizzati dopo uno strato di cipria trasparente.In entrambi i casi i prodotti da utilizzare devono essere opachi.
Per OMBREGGIARE si usano le tonalità del marrone,marrone-grigio o marrone-mielato.
Per ILLUMINARE (Contrombreggiatura)alcune zone si usano i toni del bianco,all' avorio caldo.
Sempre texture opache.
Vi aspetto al prossimo post.....
Posta un commento

Sondaggio " Come e quando hai scoperto la passione per il Make-up?

Ciao Ragazze/i, ho pensato di inserire mini sondaggi settimanali nel Blog per conoscersi meglio e confrontarci tra noi! Oggi la domanda è....